Carta_versamento

DropPoint si evolve: arrivano il Fido Servizi giornaliero e la Carta Versamento

La piattaforma DropPoint si evolve. Gli esercenti che da un paio di mesi erogano il servizio di pagamento bollettini possono da oggi richiedere il Fido Servizi (direttamente da pannello) e la Carta Versamento (dall’applicazione web del conto DropPay).

La grande novità sul mercato è rappresentata dal fatto che la linea di credito concessa da DropPoint è su base giornaliera e non mensile. Una volta compilata la richiesta di Fido Servizi, gli affiliati alla rete – superati i controlli e le opportune valutazioni finanziarie – potranno operare all’interno della linea di credito, avendo sempre a disposizione il fondo per i pagamenti dei servizi erogati.

Il contante incassato dai clienti potrà poi essere depositato ogni giorno presso gli oltre 10 mila sportelli ATM di Intesa San Paolo, grazie alla Carta Versamento (costo di 10€ all’anno) che quotidianamente alimenterà il conto DropPay.